Alla BITESP di Venezia in scena il metaverso, quello vero e anche quello falso dei venditori di realtà virtuale

Alla BITESP di Venezia in scena il metaverso, quello vero e anche quello falso dei venditori di realtà virtuale L’esperienza recente alla manifestazione BITESP di Venezia ha messo in luce quanto, intorno al settore turistico, girino soggetti che vendono tecnologia di bassa qualità spacciandola per tecnologia ultramoderna e performante. Le dinamiche del mondo del turismo… Continua a leggere Alla BITESP di Venezia in scena il metaverso, quello vero e anche quello falso dei venditori di realtà virtuale

Web3 gratuito ? Svegliamo gli zombie digitali

Il web3 non sarà gratuito, svegliatevi zombie digitali Oggi siamo abituati ad usufruire delle applicazioni su internet quasi totalmente gratuitamente, non perché ci siano benefattori da ogni parte del globo che aspirano per tutta la loro vita a soddisfare i bisogni del prossimo ma perché noi paghiamo ogni giorno il web2 con dati ed informazioni… Continua a leggere Web3 gratuito ? Svegliamo gli zombie digitali

Risultati della sperimentazione VRO on job e impatto ambientale

In soli sei mesi di smart working parziale (2/3 giorni a settimana), oltre 300 dipendenti di 11 aziende hanno evitato spostamenti per oltre 700mila km, pari a più di 17 giri dell’equatore, ed emissioni di CO2 pari a quelle assorbite in un anno da una foresta di 32 ettari. Ma non solo: hanno risparmiato costi, tempo (-14.000 ore di spostamento casa-lavoro) e guadagnato… Continua a leggere Risultati della sperimentazione VRO on job e impatto ambientale

Olitec, il laboratorio di ricerca di Olimaint parteciperà alla competizione internazionale Hackaton 2022

Rappresentare l'eccellenza italiana, anche quella emergente, ecco la sfida che i giovani ricercatori del team Olimaint, del progetto ARKA, hanno deciso di affrontare ! Un gara di invenzioni nel mondo tecnologico al servizio delle malattie rare, ed è così che con entusiasmo i giovani olimaintiani guidati da Massimiliano Nicolini hanno accettato la sfida e rappresenteranno… Continua a leggere Olitec, il laboratorio di ricerca di Olimaint parteciperà alla competizione internazionale Hackaton 2022

Licenziato il convertitore universale di VRO

Da oggi è ufficialmente attivo il software automatico di conversione di VRO online gratuitamente sulla piattaforma olimaint.tech. Sfruttare tutte le potenzialità della VRO da oggi è possibile, il convertitore raccoglie i dati di progetti ed elabora, riadattandoli dove necessario, tutti i protocolli di comunicazione necessari e le modifiche di linguaggio al fine di poter permettere alla… Continua a leggere Licenziato il convertitore universale di VRO

Die Messe der Wunder, il twin digital di Dusseldorf Messe in tecnologia VRO

Die Messe der Wunder, il twin digital di Dusseldorf Messe in tecnologia VRO In un'ottica globale dove sempre di più stiamo vedendo il verificarsi di contrazioni a livello della capacità di investimento in trasporti e soprattutto per quanto concerne il comparto energetico, l'intuizione dell’associazione Verband der Eventveranstalter Rheinland Westfalense è stata di anticipare i tempi… Continua a leggere Die Messe der Wunder, il twin digital di Dusseldorf Messe in tecnologia VRO

La Nuvola del Metaverso

Il laboratorio più avanzato ad oggi esistente che è quello per il quale abbiamo la fortuna di lavorare noi ricercatori ha realizzato un gemello digitale di un palazzo famoso e realizzato da uno degli architetti più in voga nei nostri tempi. Su richiesta di alcune associazioni e di player internazionali abbiamo realizzato questo modello che… Continua a leggere La Nuvola del Metaverso

Oliverso Boom di registrazioni

In un solo giorno attivati più di 5.000 avatar nel metaverso italiano per eccellenza, Sale quindi a 84.331 il numero di utenti attivi registrati da novembre ad oggi. La fame di metaverso (VRO per i più tecnici) si sta facendo sentire, e i numeri parlano chiaro, solo nella giornata del 28 febbraio oltre 5.000 persone… Continua a leggere Oliverso Boom di registrazioni

L’iA nasce per risolvere i problemi agli esseri umani, non per sostituirsi a loro.

Arriva un annuncio che crea molta eccitazione sui progressi dell’intelligenza artificiale. Annunciato la scorsa settimana un importante progresso nel sistema di deep Learning. Si tratta di un complesso lavoro, con lo scopo di mettere insieme la tecnologia e le pratiche giuste per creare un modello di apprendimento automatico in grado di trovare soluzioni a problemi molto complessi.